Stampa

PROFILI DELLA CONTEMPORANEITA'


: 88-8101-282-0
Prezzo: €20,00
PROFILI DELLA CONTEMPORANEITA'

In questi brevi scritti, spesso articoli o variazioni su temi più diversi che costituiscono apprezzabili esempi di etica qualitativa, Lo Giudice percepisce la densità dei fenomeni sociali e ne elabora il sapere. Le manifestazioni, pur non illuminate dalla coscienza, garantiscono un approccio immediato al contenuto dell’esistente, alla cui conoscenza, viceversa, è legata la loro interpretazione. Il fondamento di un’epoca e i suoi impulsi si danno luce vicendevolmente: solo indagando e divagando a partire dal sintomo rivelatore è possibile giungere alla radice dei problemi più inquietanti; solo conferendo chiarezza alle essenze più recondite si possono identificare le arguzie che la ragione dialettica dispiega nella storia.
Alla base dell’etica, per Lo Giudice, v’è un’ipotesi sul processo di secolarizzazione: l’universo, quando la visione cristiana non si appropria del senso dell’esistenza, perde la sua unità e si frantuma in una molteplicità di fatti e di relazioni caratterizzate da una libera fluttuazione di significati. Innanzi allo sguardo prospettico del filosofo di un’epoca secolarizzata si dispiega una pluralità varia e complessa di nodi da sciogliere, un traboccante magma di eventi che solo un personale criterio di rilevanza può sottrarre alla mancanza di senso della molteplicità fenomenica. Prendendo le distanze dalle ambizioni proprie della filosofia della storia, si tratta ora di pensare attraverso i fatti, di sottrarre all’oblio i fenomeni fugaci del mondo esterno; si tratta di ragionare non più sulle ultime ma sulle penultime cose, quelle che si generano in un’area intermedia tra le idee e le opinioni, in quell’ambito più familiare al fluire del nostro mondo vitale.


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto