Stampa

LETTERATURA CALABRESE PER LE SCUOLE MEDIE. Volume 2 IL SETTECENTO E L’OTTOCENTO


: 978-88-8101-533-7
Prezzo: €12,00
LETTERATURA CALABRESE PER LE SCUOLE MEDIE. Volume 2 IL SETTECENTO E L’OTTOCENTO

 

Con il secondo volume de La letteratura calabrese per la Scuola media vengono raccontati due secoli decisivi della crescita e dello sviluppo della nostra civiltà letteraria: il Settecento e l’Ottocento. Dentro i quali si trova la conferma dello svolgimento della Letteratura calabrese, strettamente intrecciato allo svolgimento della Letteratura italiana, così come viene provato dalla presenza dei nostri letterati in tutte le correnti letterarie, che dominarono tra Sette e Ottocento: Illuminismo, Arcadia, Neoclassicismo, Romanticismo, Scapigliatura, Verismo.
E non solo.
Dal racconto di questi due secoli viene fuori la splendida e, fino ad oggi, inedita dimostrazione che pensatori, scrittori e poeti calabresi sono stati, in determinate fasi, gli artefici del nuovo cammino, intrapreso dalla cultura italiana. Pasquale Galluppi introduce la filosofia tedesca, Gian Vincenzo Gravina detta le nuove regole della poesia su cui nasce l’Arcadia, Vincenzo Padula fa posto ai primitivi nel campo dell’arte, prima ancora che Giovanni Verga al quale la storiografia letteraria attribuisce un primato, che non gli appartiene. E Nicola Misasi dà alla letteratura calabrese quel che le mancava: il romanzo.


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
altre categorie


Arte e spettacolo

Discipline Educative

Letterature

Scienze Umane

Scienze Sociali

Turismo