Stampa

ANDARE OLTRE. LA RAPPRESENTAZIONE DEL REALE FRA LETTERATURE E SCIENZE SOCIALI


: 978-88-6822-027-3
Prezzo: €18,00
ANDARE OLTRE. LA RAPPRESENTAZIONE DEL REALE FRA LETTERATURE E SCIENZE SOCIALI

 

«Il mondo è troppo cambiato per poter pensare che possa essere narrato con antichi linguaggi e soltanto con generi tradizionali.»

Raccogliendo i contributi di autori e autrici che si pongono da prospettive disciplinari diverse – dall’antropologia, dalla sociologia e dalla storia fino alla filosofia del diritto, all’islamologia e alla letteratura – il volume propone un’ampia riflessione sui rapporti fra le letterature e le scienze sociali. Ogni capitolo è nutrito dall’intimo convincimento che la letteratura e le narrative, riuscendo ad allargare i confini di ciò che è per noi realtà, sono fonti di arricchimento sia per i saperi specialistici sia per la conoscenza di sé, dell’altro, del mondo. Possono esserlo romanzi e memoir, racconti letterari e narrazioni teatrali, cinema e televisione, resoconti antropologici e biografie. Il respiro di libertà e di profondità che la forma narrativa infonde ai saperi può essere interpretato come una sorta di correttivo permanente, un invito a guardare oltre, a rendersi sempre conto che il mondo non è unidimensionale.

Il volume si rivolge a un pubblico ampio e variegato, non necessariamente universitario, ed è particolarmente utile in corsi e in attività formative che riguardino l’intreccio fra le scienze sociali e l’analisi letteraria, all’interno dell’ampio panorama degli studi culturali.


Scritti di
Vito Teti
Anna Jellamo
Alberto Ventura
Caterina Pastura
Sonia Floriani
Monica Massari
Lanfranco Caminiti
Francesca Viscone
Vittorio Beonio Brocchieri
e una conversazione con Gabriella Turnaturi


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
altre categorie


Arte e spettacolo

Discipline Educative

Letterature

Scienze Umane

Scienze Sociali

Turismo