Stampa

LE ALI DI PSICHE


: 978-88-8101-966-3
Prezzo: €3,99 (incluso 22 % I.V.A.)
LE ALI DI PSICHE

 

“Le Ali di Psiche”, ottenuto già il secondo posto al CONCORSO NAZIONALE “ROTARACT CLUB” e premiato a Taranto il 29/09/2002, costituisce il tentativo di narrare la morale pirandelliana, applicandola ad una situazione di vita vissuta dei giorni nostri: una casa di ricovero psichiatrico dove il protagonista, un moderno ed inconsapevole “Enrico IV”, svolge la sua esperienza di servizio civile. Il romanzo risulta così un espediente per ricordare che non esiste follia se non quella che imbriglia la società nei suoi stretti legami del formalismo e della morale borghese, che la semplicità di chi non è costretto da tali lacci può librare voli oltre l’umano orizzonte visibile e comprensibile, che la noralità non è altro che “ un canone di pazzia standardizzato”. “Folle” e pertanto colui che pensa in modo diverso daglia altri, che (per dirla con parole di Ambroce Bierce) è “affetto da una accentuatissima indipendenza intellettuale”. E Folle è stato anche Galilei, che ha subito un processo per il suo differente pensiero; lo è stato Gandhi, che ha insegnato una nuova forma di tolleranza; lo sono stato Mozart e i Beatles, che hanno creato una musica nuova e dunque l’anormalità diventa anche una forma di coraggio di professare la propria diversità.

Il libro, alla fine, si proclama – oltre che un elogio alla follia – un inno a tutte quelle persone coraggiose che, in silenzio, consumano con rassegnazione le loro grandi tragedie interiori.


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
altre categorie


Collana di studi e ricerche in Geografia: spazi e relazioni