Stampa

IL TEMPO COME LINGUAGGIO DELL’ESSERE


: 978-88-8101-422-4
Prezzo: €15,00
IL TEMPO COME LINGUAGGIO DELL’ESSERE

 

Tempo ed essere sono due realtà inscindibilmente unite, avvolte, nel mistero dell’indefinibilità. In questo volume l’Autore s’impegna in un lavoro di profonda penetrazione dei rapporti tra loro intercorrenti proponendone una lettura in chiave ottimistica. In essa, il tempo non è una semplice pausa del nulla, una riproposizione incessante del nascere, del vivere e del morire ma il linguaggio attraverso il quale l’Essere svela il destino di gloria a cui è chiamato ogni uomo. Il tempo è il messaggero dell’Essere che vuole liberare l’uomo dall’apparente mancanza di senso dell’esistenza. È la rivelazione della possibilità di realizzare integralmente le aspirazioni alla felicità e alla pienezza da cui l’uomo si sente animato in ogni momento. Il tempo trova, così, il massimo della comprensione possibile nella fede in Cristo e nel suo messaggio di salvezza. Il testo rappresenta anche una valida alternativa all’interpretazione del tempo di alcune filosofie contemporanee come l’irrazionalismo nietzschiano e l’esistenzialismo.


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
altre categorie


Arte e spettacolo

Discipline Educative

Letterature

Scienze Umane

Scienze Sociali

Turismo

TIPANERA