Stampa

TRACCE DI FILOSOFIA DEL FINITO


: 978-88-8101-461-3
Prezzo: €15,00
TRACCE DI FILOSOFIA DEL FINITO

 

“Corpo e spirito abitano lo stesso luogo.” Le grandi religioni non ignorano tutto questo. Principalmente il Cristianesimo che consiste nell`incarnazione di Dio: lo spirito per eccellenza si fa carne e quindi neuroni, sinapsi e tutto il resto. L`angoscia del Nazareno nel Getsemani si trasforma in sudore, sangue raggelato, realtà fisiologica inconfondibile di quanto prova intimamente e che, per il cristiano è il fondamento della redenzione. E` quanto mai necessario ripristinare questa consapevolezza. Un ruolo di primo piano spetta agli scienziati, non sempre disponibili a fornire risposte con umiltà e chiarezza. La superbia li porta a rinchiudersi nel proprio sapere e spesso a irridere la poesia. Invece la poesia coglie il segno alla stessa stregua della scienza. “Riesco a vedere te tra le mie braccia, fremente, e mi sento dentro di te, a starci per sempre. Sono tutto in fiamme”: é un`immensa espressione poetica, non certo meno rigorosa di quanto accade a una persona innamorata che desidera intensamente: messaggi di desiderio che si distendono dalle braccia a tutte le parti del corpo, compreso il cervello, il pensiero, le credenze. L`espressione di Henry Miller, indirizzata ad Anais Nin in una lettera del 26 luglio del 1932, è un trattato di chimica e di fisiologia ma anche un trattato dell`anima, di tensione psicologica: un trattato che narra di un vissuto preciso, anche se lo esprime con intensità emotive più radicali, perché lo connette col senso dellesistenza.


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
altre categorie


Arte e spettacolo

Discipline Educative

Letterature

Scienze Umane

Scienze Sociali

Turismo

TIPANERA