PDFStampaE-mail

DISSOLUZIONE DELLA FILOSOFIA


250 PAGINE •
Brossura
Rif.: 88-8101-096-8
ISBN 8881010968
Prezzo: €20,66
DISSOLUZIONE DELLA FILOSOFIA

Discorso sulla soggettività, Fondazione ultima, Razionalismo critico e filosofia politica, Valori e valutazioni, Ragione trasversale, Metafisica e esperienza
BORRELLI Michele, FRANK Manfred, GEHTMANN Carl Friedrich, KRUGER Hans-Peter, MITTELSTRAB Jurgen, RADNITZKY Gerard, SCHANADELBACH Hembert, WELSCH Wolfgang, WIEHL Reiner
Scienze Umane
Data di pubblicazione : 2001
Collana : Quaderni Interdisciplinari

I nove contributi qui presenti si riallacciano, direttamente (Friedrich Gehtmann e Jürgen Mittelstraß) o indirettamente (Manfred Frank, Hans-Peter Krüger, Gerard Radnitzky, Herbert Schnädelbach, Wolfgang Welsch, Reiner Wiehl, Michele Borrelli),  ai problemi della fondazione filosofica e scientifica e dell’etica filosofica, discussi nei quaderni 1/1998  e 2/2000. Carl Friedrich Gehtmann si confronta con il tema della fondazione ultima dal punto di vista del mondo della vita. Jürgen Mittelstraß  elabora, invece, da prospettiva di un costruttivismo non dogmatico, un concetto limitato di fondazione da intendere come terza via tra certismo (Apel) e fallibilismo (Albert). Manfred Frank mostra l’irriducibilità del soggetto e della teoretizzazione dell’autocoscienza, come istanza prelinguistica, distaccandosi dalle filosofie analitiche del linguaggio. Hans-Peter Krüger presenta, attraverso una rilettura del gioco tra l’essere corpo ed avere un corpo, l’antropologia filosofica di Helmuth Plessner come alternativa all’ermeneutica di Heidegger. Gerard Radnitzky ricostruisce il Popper filosofo della politica servendosi degli strumenti concettuali dell’epistemologia critico-razionalistica. Herbert Schnädelbach affronta il tema dei valori in riferimento ad argomenti teorico-ideologici, ontologici e grammatici e riformula una grammatica della valutazione. Wolfgang Welsch difende, contro ogni postmodernismo disfattistico, il concetto di ragione, interpretando quest’ultima da una prospettiva procedurale, non contenutistica ovvero di trasversalità. Reiner Wiehl reinterpreta i concetti di metafisica ed esperienza, passando attraverso i concetti di essere (mondo) e ordine (sistema) all’idealismo trascendentale, all’an-tropologia filosofica ed all’analitica ermeneutica. Michele Borrelli discute la dissoluzione della filosofia attraverso la filosofia, analizzando gli ultimi resti di teoria della conoscenza nei sistemi filosofici di Descartes, Spinoza, Kant, Hegel e Marx.



Michele BORRELLI

Professore ordinario di Pedagogia Generale nel settore scientifico disciplinare M-PED/01 presso l’Università della Calabria, si è formato filosoficamente e pedagogicamente alla Scuola di Gießen. (...)
Leggi tutto: (Michele BORRELLI)



Manfred FRANK

  Professore ordinario di filosofia teoretica presso l’Università di Tubinga, è riconosciuto fin dagli anni Novanta come uno dei massimi studiosi del primo romanticismo tedesco. Frank si int (...)
Leggi tutto: (Manfred FRANK)
















Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
altre categorie


Arte e spettacolo

Discipline Educative

Letterature

Scienze Umane

Scienze Sociali

Turismo

 

Login






Skype

Contattaci tramite skype cliccando sul bottone sottostante

oppure inviaci un'email a info@pellegrinieditore.it My state

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.

Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

EU Cookie Directive Plugin Information