PDFStampaE-mail

DAL VOLGA AL BUSENTO Cronache cosentine di fine millennio Collana Sapere Urbano


256 PAGINE •
Brossura
Rif.: 978-88-8101-925-0
ISBN 9788881019250
Prezzo: €15,00
DAL VOLGA AL BUSENTO Cronache cosentine di fine millennio Collana Sapere Urbano

Prefazione di F. Walter Lupi
TARDITI  Emilio
Scienze Umane
Data di pubblicazione : 2012
Collana : Sapere Urbano

La nuova collana “Sapere Urbano” della Casa Editrice Luigi Pellegrini

ospita saggi e ricerche che hanno al centro dell’interesse la città e la sua storia in un’ottica multidisciplinare.

Vi saranno accolti i frutti di diverse esperienze, risultato non soltanto di saperi specialistici, ma anche di testimonianze artistiche e letterarie.

L’obiettivo è dare agli studi sulla città lo spazio necessario per meglio intendere l’importanza e la complessità della cultura urbana nel contesto sociale in cui viviamo.

Una rinnovata sensibilità verso i problemi della città ci permetterà di raccogliere indicazioni sulla dimensione pubblica e privata della nostra vita contemporanea.

La città come vorremmo che fosse: un bene comune da condividere in armonia.

Direttore e curatore della collana è Emilio Tarditi che, con il suo volume dal titolo “Dal Volga al Busento, cronache cosentine di fine millennio”, inaugura il primo numero, diviso in sei sezioni e arricchito da un preziosissimo indice dei nomi.

L’autore si sofferma sulle recenti cronache di storia urbana che hanno riguardato la città di Cosenza e sulle memorie dei viaggiatori (George Gissing, Duret de Tavel, Johann Bartels, Astolphe De Custine, Giacomo Casanova e Alexandre Dumas ) che visitarono la città dei Bruzi. In un’altra sezione analizza due importanti episodi storici avvenuti a Cosenza a cavallo dell’Unità d’Italia: l’arresto del critico letterario Francesco De Sanctis e dei fratelli Vercillo, e l’esperienza governativa di Enrico Guicciardi, inviato a Cosenza a combattere il brigantaggio.

Alle occasioni culturali che hanno caratterizzato la vita civile cosentina è riservato un ampio spazio attraverso “l’attraente forma dei saggi critici disposti”, propiziati da personaggi , intellettuali, scrittori, poeti, artisti che hanno lasciato un segno, una traccia nella comunità.

Il rapporto della città col cinema è narrato nella sezione “Passaggi cinematografici”, attraverso i ricordi di alcuni protagonisti attenti alla storia del costume .

Il libro si chiude con l’interessante saggio “Dalla città medievale alla città creativa”, con cui l’autore ricostruisce i vari passaggi storici dell’evoluzione urbana.

Come acutamente rileva F. Walter Lupi nella dotta prefazione, Tarditi con il suo stile disegna “l’immagine veridica di Cosenza non solo nella sua evidenza puramente geografica, di luogo, ma in quel rispecchiamento di speranze, di tensioni morali e di progetti che faceva parlare Cattaneo delle città come ‘principio delle istorie italiane’”.



Emilio TARDITI

  Emilio Tarditi rivolge i suoi interessi di ricerca verso le scienze scociali. Nella qualità di esperto in pianificazione Territoriale ha pubblicato, tra l’altro, un fondamentale studio intr (...)
Leggi tutto: (Emilio TARDITI)


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.
altre categorie


Arte e spettacolo

Discipline Educative

Letterature

Scienze Umane

Scienze Sociali

Turismo

TIPANERA

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.

Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

EU Cookie Directive Plugin Information