PDFStampa

Mario D'AGOSTINO
Mario D'AGOSTINO

 

E' nato nel 1942 a Girifalco dove ha trascorso la prima fanciullezza avendo come maestro il padre che lo educò ed avviò agli studi con generosità di cuore e d'intelletto. A Catanzaro, dove poi si trasferí la sua famiglia, ha rivelato fin da ragazzo la sua vocazione letteraria con articoli e versi pubblicati su quotidiani e periodici, ed ha esordito nel 1968 con la raccolta di poesie Frammenti di Giovinezza che fu súbito accolta con successo di lettori e di critica (Vittorio Amedeo Caravaglios, giornalista insigne e docente alla Orientale di Napoli, gli dedicò una conferenza dal tema: Il valore della poesia nel mondo d'oggi: Mario D'Agostino, un giovane poeta alla ribalta; e la presidenza del consiglio dei ministri gli assegnò il "Premio della Cultura"). Ha vinto vari premi letterari ed ha organizzato e presieduto egli stesso il Premio "Magna Graecia" a conclusione del quale ha curato la pubblicazione di un'antologia dal titolo Poeti contemporanei. È vissuto circa quarant'anni a Roma dove ha svolto il lavoro di direttore tributario nel ministero delle finanze, senza mai trascurare la poesia che anzi lo ha tenuto impegnato tutta la vita. È socio fondatore onorario del Centro Internazionale "Eugenio Montale" presso il quale ha seguito l'attività della prima Cattedra di Poesia che l'Italia abbia avuto dai tempi di Giovanni Pascoli, fondata da Mario Luzi e da Maria Luisa Spaziani, nei cui seminari e conferenze si sono alternati oltre che gli stessi fondatori, Giorgio Caproni, Piero Bigongiari, Andrea Zanzotto, Giorgio Bassani, Luciano Erba, Valerio Magrelli, Giuseppe Conte ed altri. Nel 1984 ha fondato il periodico culturale Mondoroma con il fratello Italo, direttore responsabile morto prematuramente. Richiamato dalle proprie radici, Mario D'Agostino vive da circa un anno a Catanzaro dove, lungi dal frastuono capitolino, sta portando a compimento una originale versione in italiano del grande capolavoro baudelairiano Les Fleurs du Mal che egli ama definire "Il canzoniere delle meraviglie".


FIORI DELLA SOLITUDINE Mario D'AGOSTINO
Rif. : 978-88-8101-607-50

€18,00
ISBN 9788881016075
240th edition
Questa raccolta di Mario D'Agostino ha il gradevole movimento di un canzoniere di vita vissuta, come si usava un tempo, fondato su un motivo che è quello della solitudine nella vita… D'Agostino si sente in piena sintonia con la lirica del Novecento e con


 

naviga nel catalogo

Libri eBook Riviste Storia e Testi


Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
   

Login






Skype

Contattaci tramite skype cliccando sul bottone sottostante

oppure inviaci un'email a info@pellegrinieditore.it My state

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.

Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

EU Cookie Directive Plugin Information